Informativa breve sull'uso di cookie ai sensi del provv. n.229/2014 Garante Privacy. Questo sito usa i cookie per offrirti una migliore esperienza. Leggi l'Informativa sulla Privacy e l'uso dei Cookie. Alcuni servizi esterni (Google, Facebook, Vimeo, Youtube…), se presenti in questo sito, potrebbero utilizzare cookie di profilazione. Se vuoi, puoi bloccarli, modificando le tue Impostazioni Cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto Cookie Policy

Le malghe della Lessinia

Ambrogio Youneed
300x250_Vacanze
COMPRA I MIGLIORI OCCHIALI DA SOLE FIRMATI AL MONDO
VHA 2015 300x250
Euronics Acquista Online - Offerte Imperdibili
Generico Image Banner 300 x 250


Le malghe sono delle abitazioni caratteristiche della Lessinia che si trovano nelle zone più alte delle montagne.

Sono caratteristiche costruzioni in pietra immerse nel verde delle radure alpine e sono adibite all’alpeggio.

Le malghe sono, quindi, abitate solo nei mesi estivi. In esse si possono vedere le mucche al pascolo e assaporare prodotti caseari freschi: nelle malghe, infatti, si producono burro e formaggio.
Molte di esse si sono trasformate in luoghi di ritrovo per turisti che amano il relax e degustare i loro prodotti e piatti caratteristici.

Bocca di Selva

Bocca di Selva

Malga Derocon

Malga Derocon

Parparo Vecchio

Parparo Vecchio

Rifugio Boschetto

Rifugio Boschetto

Rifugio Castelberto

Rifugio Castelberto

Rifugio Il Dardo

Rifugio Il Dardo

Rifugio Lausen

Rifugio Lausen

Rifugio Malga Lessinia

Rifugio Malga Lessinia

Rifugio Malga Malera

Rifugio Malga Malera

Rifugio Monte Tomba

Rifugio Monte Tomba

Rifugio Podestaria

Rifugio Podestaria

Rifugio Primaneve

Rifugio Primaneve

Rifugio Revolto

Rifugio Revolto

Rifugio Ristorante La Stua

Rifugio Ristorante La Stua

Rifugio Valbella

Rifugio Valbella

Ristorante Bar Al Caminetto

Ristorante Bar Al Caminetto

Bocca di Selva

Bocca di Selva

Siamo a 1550 metri!

Il rifugio nasce alla fine del 2009 dopo la ristrutturazione di una antica malga d'alpeggio nominata già nel 1218 su alcuni antichi documenti.

Bocca di Selva, grazie alla sua posizione centrale nel Parco della Lessinia, all'ampio parcheggio e alla facile accessibilità, rappresenta un punto strategico per i turisti che intendono percorrere a piedi, in bicicletta o a cavallo le vie e i sentieri dell'Alta Lessinia o i boschi della Foresta dei Folignani.

Dal rifugio, raggiungibile in auto anche d'inverno, partono le piste di sci fondo del Centro Fondo Alta Lessinia oltre a sentieri perdonali invernali che portano ai rifugi più in quota.

Per i “meno” sportivi solarium e sdraio sono una valida alternativa per trascorrere una giornata di relax all'aria aperta! Un'area giochi interna ed una esterna assicurano il divertimento per i bambini e la tranquillità per i genitori.


Notizie dal gestore


Gustate i nostri piatti tipici! 


Proponiamo una cucina semplice con prodotti, quando possibile,dell'altopiano. Gnocchi di malga, fettuccine al cinghiale, zuppe. Salumi e formaggi accompagnati dall'immancabile polenta. Dolci e liquori di nostra produzione.

Come raggiungerci

Il rifugio si può raggiungere in auto, sia d'estate che d'inverno, percorrendo da Bosco Chiesanuova la strada provinciale 6 per circa 7,5 km in direzione S.Giorgio. Si deve successivamente svoltare sulla S.P.14 e proseguire per altri 2 km. Per chi giunge a piedi, il rifugio si trova sul percorso del sentiero CAI 255, a circa 2 ore di cammino da Bosco Chiesanuova. 

Cosa fare

Presso il rifugio è attivo in inverno un noleggio sci e ciaspole, mentre d'estate è possibile noleggiare una mountain bike per le vostre escursioni in Lessinia. Per gli appassionati di mappe e bussola, o semplicemente per qualche ora di divertimento, è allestito un percorso permanente di orienteering. In inverno il rifugio è meta di numerosi fotografi provenienti da tutto il Nord Italia ansiosi di ammirare e fotografare lo Zigolo delle Nevi.

Siamo aperti per voi

In estate e in inverno aperto tutti i giorni. In primavera ed autunno aperto il fine settimana.

Parliamo

Inglese e francese


Indirizzo e contatti

Tel. 045 4858739 – 347 0641869


www.rifugioboccadiselva.com

info@rifugioboccadiselva.com


Seguici sui social network

Rifugio Bocca di Selva 



Il gestore

Marco Melotti


Tourism Verona

Malga Derocon

Malga Derocon

In zona centrale rispetto ai monti Lessini, la malga Derocon di Erbezzo, recuperata con progetto finanziato dalla Comunità Europea, è un’area floro-faunistica comprendente un recinto faunistico boschivo, un giardino botanico e itinerari per appassionati di animali, di fotografia e di malghe in pietra.



Indirizzo:
Malga Derocon si trova a 6 km a nord di Erbezzo. Arrivati ad Erbezzo (VR), si prosegue seguendo le indicazioni per Castelberto. Si passa la contrada “Sal”,  si arriva, dopo circa un chilometro, superata una curva con un rudere, all’imbocco con una strada sterrata sulla destra. Si prende la strada sterrata (ci sono le indicazioni “Malga Derocon”) proseguendo per poco più di 1 km fino all’ingresso dell’area floro faunistica di Malga Derocon.


Orari:
Da 15 Giugno a 16 Settembre: tutti i giorni: 9.00-17.00 - Da Aprile a 14 Giugno: solo festivi: 9.00-17.00

Prezzi
: Intero € 5.00 - 3,00 € (bambini  6-14 anni) - 1,50 € (bambini 3-6 anni) - Gratis (disabili)

Telefono
: 334 2689288

E-mail
: ls.derocon@gmail.com


Tourism Verona

Parparo Vecchio

Parparo Vecchio

Siamo a 1.766 metri!

Piccolo rifugio completamente in legno nato circa 51 anni fa. E’ stato il primo rifugio a sorgere sul Monte Tomba e per questo ne porta ancora il nome. 


E’ circondato da un terrazzo da dove si può godere di una splendida veduta e scorgere la catena del Brenta, l’Adamello, l’Altissimo, il monte Baldo, il lago di Garda, il Cimone, gli Appennini Tosco Emiliani nonché tutta la vallata fino alla città di Verona.


Notizie dal gestore

Gustate i nostri piatti tipici! Vi proponiamo...

Gnocchi Sbatui, Pasta e fagioli, Fettuccine con radicchio rosso e tastasal.

Carne Salà, Salamella stufata con la ricotta mista, Polenta e costine, Polenta funghi e formaggio Monte Veronese, Polenta e salame, Spezzatino con polenta.

Crauti con mele, Tarassaco, Spinaci selvatici,Verze stufate, Patate al forno.


Come raggiungerci

Il rifugio si trova a poche centinaia di metri dai confini Austroungarici, dove si possono notare ancora oggi le trincee italiane.
Da poco passa dal rifugio il sentiero europeo E7, che prosegue in direzione San Giorgio e verso Malga Malera. 

Da Nord si arriva attraverso un sentiero campestre che parte da San Giorgio.
Da Sud si arriva percorrendo la provinciale Translessinia, strada bianca ma percorribile anche in auto.
Da Est si arriva attraverso il Passo del Branchetto, sentiero percorribile sia a piedi che in auto. 
Da Ovest si arriva provenendo da Erbezzo o da Passo delle Fittanze attraverso la provinciale Translessinia.

Durante il periodo invernale la provinciale Translessinia diventa esclusivamente pista da fondo. Si può raggiungere il rifugio da Nord attraverso un sentiero pedonale, con ciaspole o scarponcini adatti, da Est o da Sud. Da Ovest la strada non è percorribile perché è tutta pista da fondo.


Attività


D’inverno si possono effettuare ciaspolate diurne e notturne.
Durante l’estate è possibile fare trekking sia di giorno che di notte alla scoperta dei boschi dell’alto Vaio dell’Anguilla.
Si possono intraprendere corsi di Nordic Walking o praticare Trekking in Orienteering attraverso un percorso tracciato nei pressi del rifugio, dove vengono messe a disposizione cartografie e bussole.


Siamo aperti per voi!

Da Giugno a Settembre tutti i giorni a parte Lunedì. Da Ottobre a Maggio aperto Venerdì, Sabato e Domenica; nei rimanenti giorni della settimana aperto solo su prenotazione per gruppi di almeno 10 persone.

Parliamo

Inglese e conoscenza base di francese.

Indirizzo e contatti

Località Monte Tomba - 37021 - Bosco Chiesanuova (VR).
Tel. 0039 347 0782620 / 327 8899186

tiziano.pasetto@email.it

Seguici sui social network

Facebook (Rifugio Monte Tomba)


Il Gestore
Tiziano Pasetto
(Associazione Amici del Tomba)


Tourism Verona

Rifugio Boschetto

Rifugio Boschetto

Siamo a 1.151 m. !

Il rifugio si trova nel cuore della foresta demaniale di Giazza, al confine tra le province di Verona, Trento e Vicenza in posizione tranquilla e soleggiata della Valle di Revolto. E’ facilmente raggiungibile in auto ed è un ottimo punto di partenza per varie escursioni nel Gruppo del Carega.

Atmosfera familiare, buona cucina tradizionale, possibilità di soggiorno per famiglie e comitive. Gode di ampio parcheggio, di un terrazzo provvisto di pensilina e tavolato, è dotato d’ingresso facilitato per disabili, sala bar, sala pranzo, servizi igienici e dispone di 7 stanze per un totale di 24 posti letto.

Notizie dal gestore

Gustate i nostri piatti tipici

Gnocchi di Malga, Lasagne e Bigoli, Minestrone con Ortiche, Canederli in Brodo o al Burro Fuso di Malga.
Trota ai Ferri, Polenta e Capriolo, Carne Salà, Polenta  e Salame, Funghi, Formaggi.
Strudel di Mele, Torta Sabbiosa, Torta Russa, Torta al Cioccolato, Panna Cotta.


Come raggiungerci

In auto
Da Milano autostrada A4 - Uscire a  Verona Est e tenere la direzione Vicenza. A Caldiero Strà svoltare a sinistra per Val di Illasi. Da Venezia autostrada A4 - Uscire a Soave e svoltare subito a destra per il centro. Proseguire per Colognola ai Colli. A Caldiero Strà girare a destra per Val d’Illasi. Percorrere i paesi della Val d’Illasi (Tregnago, Badia Calavena, Selva di Progno) in direzione nord per 29 km circa. Una volta arrivati  a Giazza, il rifugio dista 5 km dall’abitato e si trova nel cuore della foresta. E’ disponibile il servizio di autobus extraurbano ATV da Verona fino a Giazza.

Attraverso sentieri
Da ovest - versante veronese / PASSO MALERA – S.Giorgio
Da nord  - versante trentino/ SENTIERO EUROPEO E5
Da est   -   versante vicentino / PASSO LORA


Cosa fare

Barefooting ossia passeggiate a piedi nudi.



Siamo aperti per voi
Nel periodo estivo siamo aperti da maggio ad ottobre; nel periodo invernale ci siamo nei fine settimana e durante tutto il periodo natalizio.


Parliamo
Inglese


Indirizzo e contatti

Via Revolto di sotto, 9 - 37030 - SELVA DI PROGNO (VR)
tel e fax 0039 045 7847005
www.rifugioboschetto.it



Il Gestore
Romano Boschi


Tourism Verona

Rifugio Castelberto

Rifugio Castelberto

Siamo a 1765 metri! 

Il Rifugio è il recupero di una caserma militare che risale alla prima guerra mondiale. La zona è ancora ricca di trincee a testimoniare quello che fu il cruento teatro di battaglia del passato. 

Il panorama da Castelberto è unico. La vista spazia dal lago di Garda al Monte Baldo, dalle cime glaciali dell’Adamello alle dolomiti di Brenta sino ai gruppi più vicini del Pasubio e del Carega.

Il terreno calcareo è culla di fioriture ricche e di vario genere. La fauna annovera camosci, marmotte, aquile, e ultimamente anche esemplari di lupo.


Notizie dal gestore


Lieti di farvi assaggiare le nostre tipicità!

Grande tagliere della Lessinia di salumi e formaggi.
Crema di ortiche e formaggio Caprino di Erbezzo.
Gnocchi di grano saraceno con patate, verze e Monte Veronese dolce.
Dolce di polenta con frutta secca e salsa cioccolato.

Come raggiungerci

Il rifugio si trova sulla punta più a nord della provincia di Verona, dove l’altopiano della Lessinia termina con un balcone naturale che offre una meravigliosa panoramica sulla Val d’Adige.

E’ luogo tappa del sentiero europeo E7.
Giunti in auto a Erbezzo si prosegue per Malga Lessinia sino al bivio per Podestaria. Da qui in poi vige il divieto di transito del Parco Naturale della Lessinia e si deve parcheggiare l’auto. Si prosegue a piedi per circa 30 minuti su strada chiusa al traffico percorribile senza particolari difficoltà o pendenze importanti.

Siamo aperti per voi!


Aperto dal venerdì al lunedì tutto l’anno. 

Aperto tutti i giorno durante la stagione estiva nel periodo natalizio.
Chiuso il mese di novembre.


Parliamo

Inglese, Tedesco, Francese e Spagnolo.


Indirizzo e contatti 

Località Castelberto  - 37020 Erbezzo

Tel 0039 045 5116652
www.rifugiocastelberto.it

info@rifugiocastelberto.it 


Seguiteci sui social network!

Facebook

Il gestore

Luca Mazzola



Tourism Verona

Rifugio Il Dardo

Rifugio Il Dardo

Siamo a 1395 metri!

Il Dardo è un piccolo angolo di paradiso dove degustare i piatti e i sapori tipici della Lessinia. Qui colori, profumi e silenzi si mescolano regalando ai visitatori un panorama mozzafiato. Luogo ideale per passeggiate e ciaspolate.

Notizie dal gestore

Gustate i nostri piatti tipici! Vi proponiamo:

Gnocchi di malga, canederli di ricotta e spinaci, lavagnette al ragù ai funghi o al tartufo.
Formaggi e salumi della Lessinia.
Dolci fatti in casa.

Come raggiungerci

Il rifugio si trova a 4 Km da Erbezzo in direzione Castelberto. Partendo dal paese si raggiunge a piedi in circa 45 minuti attraversando un magnifico faggeto. A 1 Km. di distanza dal rifugio si trova l’area floro-faunistica di Malga Derocon e a poche centinaia di metri i maestosi faggi secolari di Monte Busino.

Siamo aperti per voi!

Dal 15 Giugno al 15 Settembre aperto tutti i giorni a parte il Lunedì. Chiuso nel mese di Novembre. Durante il resto dell’anno sempre aperto nei week end.


Indirizzo e contatti

Loc. Dardo – 37020 Erbezzo (VR).
Cell. 328 4326929
www.rifugiodardo.com
info@rifugiodardo.com

Seguici sui social network

www.facebook.com/rifugio.dardo

Il gestore
Cristina Massella


Tourism Verona

Rifugio Lausen

Rifugio Lausen

(Mt 1.200)

Apertura: da giugno a settembre dal venerdì alla domenica o su prenotazione

Servizi offerti: Alloggio - Ristorazione - Bar  - Passeggiate a cavallo - Settimane o Week-end con i cani -

Escursioni con Quod - Poste  per i cavalli.  

Nr. Camere: 2 - Nr. Letti   14 - Nr. Bagni: 4

Loc. Lausen - Azzarino - Velo Veronese

Tel 045-8445198 - 333 6746082


Tourism Verona

Rifugio Malga Lessinia

Rifugio Malga Lessinia

Siamo a 1.616 metri!


Rifugio immerso nel Parco Naturale della Lessinia, a pochi passi dalle trincee che durante la seconda guerra mondiale delimitavano il confine con l’Austria e che ancora oggi sono perfettamente conservate.

La Malga, costruita nel 1940, ebbe inizialmente la funzione di caserma per i finanzieri che vigilavano sul confine Italo-Austriaco. Oggi è l’unica struttura autorizzata durante il periodo estivo a lavorare in loco il latte dei bovini, vendendone e utilizzandone i derivati direttamente in malga.

Durante il periodo invernale la provinciale 14 che collega i vari paesi di montagna si trasforma in pista da fondo mentre i sentieri vengono percorsi da numerosi camminatori e ciaspolatori. Per coloro che non vogliono camminare nella neve il rifugio mette a disposizione un servizio trasporti effettuato tramite motoslitta da 11 posti.

Notizie dal gestore

Gustate i nostri piatti tipici! Vi proponiamo...

Tutti piatti e  le specialità proposti dal rifugio sono prodotti quasi esclusivamente con i prodotti della zona.
Il piatto tipico per eccellenza proposto dal rifugio sono gli “Gnocchi di Malga (o gnochi sbatui)” realizzati al momento e vero fiore all’occhiello dell’offerta gastronomica della casa. Si possono inoltre degustare minestrone di verdure, polenta con salame e formaggio, carne salà e formaggio fuso.


Come raggiungerci

Il rifugio è raggiungibile mediante strada provinciale 14 (collegamento tra Erbezzo e Bosco Chiesanuova). In zona sono presenti un ampio parcheggio e una piccola cappella, costruita per onorare San Paolo, protettore dei “Malgari”.

Eventi e passeggiate

Vengono organizzate visite guidate alle trincee, eventi di musica (Voci e Luci in Lessinia), la festa degli gnocchi e quella del formaggio.

Siamo aperti per voi

Dal 15 Giugno al 30 Agosto il rifugio è aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.00.
Dal 1 Settembre al 14 Giugno è aperto il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 17.00

Parliamo

Inglese, tedesco e spagnolo.

Contattaci!

Località Malga Lessinia - 37020 - Erbezzo (VR)
Tel. 0039 368 7348874 - Fax 045 7075327
malgalessinia@gmail.com


Il gestore
Vilma Falzi





Tourism Verona

Rifugio Malga Malera

Rifugio Malga Malera

Siamo a 1.561 metri!

Il rifugio Malga Malera è una realtà unica nel suo genere.
Dall’originaria Malga Malera in disuso da oltre 60 anni è stato ricavato, a seguito di un accurato restauro, l’attuale rifugio. La struttura è tipica delle malghe della Lessinia con la presenza del “logo del late” e il “logo del fogo”.
Il rifugio accoglie gli escursionisti con gli ottimi piatti della tradizione locale.


Alberto e Alessandra, i gestori del rifugio, ricevono i propri ospiti con calore e disponibilità facendo assaporare un clima giovane e familiare.
Il rifugio è raggiungibile esclusivamente a piedi, ma la sua strategica posizione permette a turisti di ogni età di arrivare senza problemi. L’itinerario più breve che conduce al rifugio richiede una passeggiata di soli 20 minuti.


Notizie dal gestore


Gustate i nostri piatti tipici! Vi proponiamo:

Gnocchi di malga, canederli, pasta e fagioli. Polenta funghi e formaggio, polenta e salame, spezzatino con polenta, carne salà con contorni, taglieri di salumi e formaggio. Crostate, torta briciolina, fagottini cioccolato e marmellata, torta cacao e ricotta.

Come raggiungerci

Il rifugio Malga Malera si trova nel cuore del Parco Naturale Regionale della Lessinia e si può raggiungere esclusivamente a piedi, tramite una strada bianca pianeggiante adatta a tutti, grandi e piccini, che si snoda lungo un itinerario di 1.3 km facilmente percorribile.
La strada permette l’accesso alle vetture munite di tesserino disabili.

Per le vostre passeggiate

-    Dal Parcheggio di San Giorgio:
Itinerario semplice - 1.3 km - Dopo aver parcheggiato la vostra auto imboccate la strada bianca alla destra degli impianti da sci. Una piacevole passeggiata nel verde, lontani dal traffico e dai rumori della città vi condurrà al nostro rifugio.

-    Dal Parcheggio Località Parpari:
Itinerario di 3.5 km - Dopo aver parcheggiato la vostra auto imboccate la strada bianca seguendo le indicazioni per il rifugio Malga Malera. L’itinerario non presenta deviazioni e vi condurrà direttamente al rifugio. E’ un itinerario di circa 1 ora con un leggero saliscendi che permette di godere del panorama circostante.

-    Da Giazza:
Sentiero impegnativo -  Imboccare il sentiero 250 delle Gosse fino al Rifugio Malga Malera. E’ un itinerario che dura circa 2 ore e 20.

Nei dintorni...

La Fauna: Possibili avvistamenti di camosci, caprioli, marmotte, lepri, corvi imperiali, aquile, bianconi...
Punti di interesse: Buso del Valon, Grotta dell’Arena, Cima Monte Trappola con punto panoramico, ex trincee di guerra sul Monte Grola,…

Cosa fare

Presso il rifugio Malga Malera si organizzano feste di compleanno, ciaspolate notturne e diurne, cene nelle notti di luna piena, itinerari con istruttori di Nordic Walking, escursioni con guide naturalistico-ambientali, passeggiate a cavallo e attività didattiche in collaborazione con le scuole. E’ una cornice unica in cui festeggiare i vostri eventi.

Siamo aperti per voi!

A pranzo nei fine settimana e nei festivi durante tutto l’anno.
Da metà Giugno a fine Agosto aperto tutti i giorni a pranzo. Cene su richiesta.
E’ sempre gradita la prenotazione.

Parliamo
Inglese e tedesco.

Indirizzo e contatti

Loc. Malera di Sotto, San Giorgio di Bosco Chiesanuova – 37021 (VR)
Cell. + 389 342 1714873
www.malgamalera.it
info@malgamalera.it


Seguici sui social network!


www.facebook.com/malgamalera
http://gplus.to/RifugioMalgaMalera


Il gestore

Alberto Leso


Tourism Verona

Rifugio Monte Tomba

Rifugio Monte Tomba

Siamo a 1.766 metri!

Piccolo rifugio completamente in legno nato circa 51 anni fa. E’ stato il primo rifugio a sorgere sul Monte Tomba e per questo ne porta ancora il nome. 


E’ circondato da un terrazzo da dove si può godere di una splendida veduta e scorgere la catena del Brenta, l’Adamello, l’Altissimo, il monte Baldo, il lago di Garda, il Cimone, gli Appennini Tosco Emiliani nonché tutta la vallata fino alla città di Verona.


Notizie dal gestore

Gustate i nostri piatti tipici! Vi proponiamo...

Gnocchi Sbatui, Pasta e fagioli, Fettuccine con radicchio rosso e tastasal.

Carne Salà, Salamella stufata con la ricotta mista, Polenta e costine, Polenta funghi e formaggio Monte Veronese, Polenta e salame, Spezzatino con polenta.

Crauti con mele, Tarassaco, Spinaci selvatici,Verze stufate, Patate al forno.


Come raggiungerci

Il rifugio si trova a poche centinaia di metri dai confini Austroungarici, dove si possono notare ancora oggi le trincee italiane.
Da poco passa dal rifugio il sentiero europeo E7, che prosegue in direzione San Giorgio e verso Malga Malera. 

Da Nord si arriva attraverso un sentiero campestre che parte da San Giorgio.
Da Sud si arriva percorrendo la provinciale Translessinia, strada bianca ma percorribile anche in auto.
Da Est si arriva attraverso il Passo del Branchetto, sentiero percorribile sia a piedi che in auto. 
Da Ovest si arriva provenendo da Erbezzo o da Passo delle Fittanze attraverso la provinciale Translessinia.

Durante il periodo invernale la provinciale Translessinia diventa esclusivamente pista da fondo. Si può raggiungere il rifugio da Nord attraverso un sentiero pedonale, con ciaspole o scarponcini adatti, da Est o da Sud. Da Ovest la strada non è percorribile perché è tutta pista da fondo.


Attività


D’inverno si possono effettuare ciaspolate diurne e notturne.
Durante l’estate è possibile fare trekking sia di giorno che di notte alla scoperta dei boschi dell’alto Vaio dell’Anguilla.
Si possono intraprendere corsi di Nordic Walking o praticare Trekking in Orienteering attraverso un percorso tracciato nei pressi del rifugio, dove vengono messe a disposizione cartografie e bussole.


Siamo aperti per voi!

Da Giugno a Settembre tutti i giorni a parte Lunedì. Da Ottobre a Maggio aperto Venerdì, Sabato e Domenica; nei rimanenti giorni della settimana aperto solo su prenotazione per gruppi di almeno 10 persone.

Parliamo

Inglese e conoscenza base di francese.

Indirizzo e contatti

Località Monte Tomba - 37021 - Bosco Chiesanuova (VR).
Tel. 0039 347 0782620 / 327 8899186

tiziano.pasetto@email.it

Seguici sui social network

Facebook (Rifugio Monte Tomba)


Il Gestore
Tiziano Pasetto
(Associazione Amici del Tomba)


Tourism Verona

Rifugio Podestaria

Rifugio Podestaria

(Mt 1.655)

Apertura :Stagione estiva ed invernale tutti i giorni - Bassa stagione nel fine settimana o su prenotazione

Servizi: Ristorazione - Bar

Loc. Podestaria - Bosco Chiesanuova VR

Telefono 045/7050839


Tourism Verona

Rifugio Primaneve

Rifugio Primaneve

Siamo a 1.766 metri!

Dal Rifugio Primaneve si può godere di una meravigliosa vista panoramica che spazia dal monte Baldo al Carega, dalla città al lago di Garda.

All’interno del ristorante ci sono 60 posti a sedere. Sono presenti anche alcuni tavoli esterni da dove si può ammirare il bellissimo panorama.


Notizie dai gestori

E’ sempre possibile degustare minestre o zuppe, gnocchi di malga, lasagnette con capriolo o funghi e pizzoccheri.

Come secondi piatti proponiamo carne salà, spezzatino, porchetta, costine polenta con salame formaggio e/o funghi.

Tutti i dolci sono rigorosamente fatti in casa.

Ricordiamo che il menù varia a seconda del periodo dell’anno.

Come raggiungerci


Il rifugio si trova sul sentiero europeo E7. Nel periodo estivo è raggiungibile in auto e in moto. Durante il periodo invernale il rifugio offre il servizio di trasporto in motoslitta e gatto delle nevi.

Siamo aperti per voi!

Nei periodi di alta stagione estiva e invernale il rifugio è aperto tutti i giorni a pranzo e a cena su prenotazione. Nei periodi di bassa stagione il rifugio è aperto solo i weekend.


Indirizzo e contatti

Loc. Monte Tomba - 37021 - Bosco Chiesanuova (VR)
www.rifugioprimaneve.it
info@rifugioprimaneve.it

Seguici sui social network!

  • Instagram


I Gestori
Famiglia Trevisani e Laiti


Tourism Verona

Rifugio Revolto

Rifugio Revolto

(Mt. 1.336)

Apertura: Tutto l’anno

Riscaldamento:   stufe a legna   o elettriche

Tel. uso clienti: Si

Servizi offerti: Alloggio - Ristorazione Bar- Noleggio ciaspole

Nr. Camere: 4 -  Nr.  Letti: 25 - Nr. Bagni: 3 - 1 doccia


Loc. Revolto Selva di Progno - VR www.rifugiorevolto.com

Tel. 045-7847039  - 331-4996655 - 3486378980


Tourism Verona

Rifugio Ristorante La Stua

Rifugio Ristorante La Stua


Siamo a 1118 metri!


Rifugio molto accogliente, con cucina tipica e a gestione familiare.
Arredamento in legno vecchio con una moltitudine di attrezzi di un tempo in esposizione, che rendono il locale simile a un museo.

Giochi per i più piccoli sia all’interno che all’esterno del locale. Piccolo allevamento di galline, conigli e caprette da poter accarezzare all’esterno del locale.

Ampia veranda estiva e plateatico esterno con vista su tutta la vallata fino al lago di Garda.

Possibilità di pagamento con Bancomat e Carta di credito.
Accesso agevolato per le persone diversamente abili con bagno riservato.
Ampio parcheggio per automobili e Bus.



Notizie dal gestore


Gustate i nostri piatti tipici! Vi proponiamo...

Gnocchi di malga, pasta e fagioli, Spaetzlen, Goulaschsuppe, Schlutzkrapfen e Canederli.

Stinco di maiale al forno, goulasch, grigliate, carrè affumicato, carne salà, cervo e cinghiale e tanti altri piatti per soddisfare al meglio le esigenze di tutti i nostri clienti.

A richiesta menu per celiaci.

Come raggiungerci

In auto 
Da Verona: dall’uscita di Verona Est dell’autostrada A4 proseguire per la superstrada della Valpantena (SP6) fino a Stallavena e poi seguire le indicazioni per Erbezzo.

Da Trento: raggiungere località Sdruzzinà in Vallagarina e imboccare la strada provinciale per Sega di Ala-Passo Fittanze (SP90). Dal Passo seguire le indicazioni per Erbezzo.

A piedi: Sentiero Europeo E5

Attività

Noleggio MTB
Inizio sentieri escursionistici per le contrade di Erbezzo.

Siamo aperti per voi!
Tutto l'anno

Parliamo
Inglese, tedesco, francese e spagnolo.

Indirizzo e contatti

Circonvallazione Monte Baldo 65 - 37020 Erbezzo (VR)
Tel.0039 045 7075520
Cell. 0039 347 2842404
Fax 0039 045 7075520

www.lastuaerbezzo.it
bruno.stua@gmail.com

Seguici sui social network!

www.facebook.com/LaStuaErbezzo

I Gestori
Fantoni Bruno e figli


Tourism Verona

Rifugio Valbella

Rifugio Valbella

Siamo a 1484 metri!


Il Rifugio Valbella, situato a 1484 mslm, nasce dalla ristrutturazione di una vecchia malga, inizialmente costruita per l'alpeggio dove un tempo il “caricatore d'alpe” conduceva la mandria a pascoli ricchi di erba fresca, per poi produrre il formaggio. 

Ancor oggi sono identificabili i protagonisti assoluti di questa antica attività, il “baito” e la “casara”. La malga è stata ristrutturata cercando di mantenere intatto il più possibile il fascino di questi luoghi.

Dal rifugio si gode di una meravigliosa  vista  sugli altipiani della Lessinia e sulla città di Verona. Nelle giornate limpide è possibile scorgere la Catena degli Appenini e il monte Baldo, che da qui appare in tutta la sua maestosità.

Il Rifugio Valbella ritiene la semplicità e la genuinità valori fondamentali ed offre un menù caratteristico per risvegliare la passione e l’amore per le tradizioni montane.

Notizie dal gestore

Gustate i nostri piatti tipici! Vi proponiamo...

Gnocchi di malga.Grigliata mista, spadellata di salsiccia, ricotta e costine di maiale.


Come raggiungerci


Da Erbezzo si prosegue sulla strada provinciale 14 dell’alta Valpantena verso Passo Fittanze (1399 mslm), valico alpino dei Monti Lessini, al confine tra la provincia di Trento e quella di Verona, che mette in comunicazione la Val Lagarina con Erbezzo e Boscochiesanuova.
Da Passo Fittanze, dove sorge il monumento ai caduti della prima guerra mondiale, dopo 2 Km verso est si trova il rifugio.
E’ raggiungibile in auto su strada asfaltata che nell’ultimo tratto si trasforma in strada bianca.
A piedi il medesimo tragitto è percorribile in 30 minuti.

Cosa fare

Durante il periodo invernale Passo Fittanze ospita il parco divertimenti “Lessiland”. Nelle immediate vicinanze passa anche il tracciato per mountain bike “Lessinia Bike”.
Nei mesi invernali si possono effettuare meravigliose ciaspolate organizzate dall’associazione “Emozioni in Movimento”.

Durante i mesi estivi è possibile praticare trekking a cavallo in collaborazione con il “Centro Equitazione ai Scinchi” di Fosse presso Sant’Anna D’alfaedo.

Da metà Luglio a metà Agosto è inoltre possibile assistere alla rassegna teatrale “Storie a Pancia Piena” che viene portata in scena ogni domenica in collaborazione con il Teatro Impiria.


Siamo aperti per voi!

Tutto l’anno il sabato e la domenica.  

Parliamo

Inglese e francese.

Indirizzo e contatti

Loc. Valbella, 37020 ERBEZZO - VR
Cell. 0039 349 3618702 / tel. 0039 045 4853078
www.rifugiovalbella.it
mailto:rifugiovalbella@virgilio.it

Seguici sui social network!
https://www.facebook.com/rifugio.valbella


I Gestori
Enrico Spinelli ed Emanuela Dal Corso


Tourism Verona

Ristorante Bar Al Caminetto

Ristorante Bar Al Caminetto

Siamo a 1505 metri 


Siamo i nuovi gestori del ristorante-bar “al Caminetto”. Abbiamo aperto il 5 dicembre 2012 dopo un accurato lavoro di ristrutturazione.


Il ristorante offre circa 45 posti a sedere all’interno e 20 all’esterno che permettono di godersi le giornate d’estate. Per la fine della stagione estiva abbiamo in progetto di ampliare il locale aggiungendo una ventina di posti a sedere all’interno.

La nostra cucina è basata su prodotti freschi e piatti fatti in casa.

Assaggiate i nostri piatti tipici! Vi proponiamo...


Il piatto tipico per eccellenza sono gli “gnocchi di malga” o “gnocchi sbatui”, che noi proponiamo solo su prenotazione in modo da garantire ai nostri ospiti un prodotto sempre fresco come richiede la tradizione.

La nostra specialità è la gustosissima pasta fatta in casa in un ampia scelta tra tagliatelle con salsa al tartufo, bigoli con ragù di cinghiale e porcini o gnocchi di patate con salsa al pomodoro. Come specialità di carne, nel periodo estivo, offriamo costate di cervo e carne salà cruda di manzo, mentre per l’ inverno dell’ottimo spezzatino di selvaggina.

Anche i dolci sono tutti rigorosamente fatti in casa.

Come raggiungerci

Il ristorante è dislocato lungo il sentiero E7. E’ al centro di un complesso residenziale e si trova lungo il percorso di molti sentieri della Lessinia.

Siamo aperti per voi!

Dal 1 dicembre al 31 marzo e dal 1 giugno al 30 settembre aperto tutti i giorni. 
Dal 1 aprile al 31 maggio e dal 1 ottobre al 30 novembre chiuso il martedì.


Indirizzo e contatti

Località Malga San Giorgio, 138 – Bosco Chiesanuova 37021 – (VR)
Tel.  Daniel 0039 348 0702839 – Francesco 0039 348 0702834
ilcaminetto_sangiorgio@hotmail.it


Seguici sui social network!

Facebook: Il Caminetto San Giorgio


I gestori

Daniel Laiti – Francesco Laiti


Tourism Verona